Il 10 ottobre 2018, Baden-Wuerttemberg, Mannheim: nella mostra "costruzione del mondo. Kunst und Ökonomie' alla Kunsthalle Mannheim opere degli artisti Rudolf Schlichter (l) con il titolo 'Margot' (1924) e Nikolai Sagrekow con il titolo 'Mädchen mit Reißschiene' (1929). Dalla giustapposizione di due epoche, la mostra espone per la prima volta la drammatica influenza di economia sull'arte. Foto: Uwe Anspach/dpa

- ID dell’immagine: PTMR8D
Il 10 ottobre 2018, Baden-Wuerttemberg, Mannheim: nella mostra "costruzione del mondo. Kunst und Ökonomie' alla Kunsthalle Mannheim opere degli artisti Rudolf Schlichter (l) con il titolo 'Margot' (1924) e Nikolai Sagrekow con il titolo 'Mädchen mit Reißschiene' (1929). Dalla giustapposizione di due epoche, la mostra espone per la prima volta la drammatica influenza di economia sull'arte. Foto: Uwe Anspach/dpa Foto Stock
Ingrandisci
https://www.alamy.it/licenses-and-pricing/?v=1 https://www.alamy.it/il-10-ottobre-2018-baden-wuerttemberg-mannheim-nella-mostra-costruzione-del-mondo-kunst-und-okonomie-alla-kunsthalle-mannheim-opere-degli-artisti-rudolf-schlichter-l-con-il-titolo-margot-1924-e-nikolai-sagrekow-con-il-titolo-madchen-mit-reissschiene-1929-dalla-giustapposizione-di-due-epoche-la-mostra-espone-per-la-prima-volta-la-drammatica-influenza-di-economia-sull-arte-foto-uwe-anspach-dpa-image221733469.html
Il 10 ottobre 2018, Baden-Wuerttemberg, Mannheim: nella mostra "costruzione del mondo. Kunst und Ökonomie' alla Kunsthalle Mannheim opere degli artisti Rudolf Schlichter (l) con il titolo 'Margot' (1924) e Nikolai Sagrekow con il titolo 'Mädchen mit Reißschiene' (1929). Dalla giustapposizione di due epoche, la mostra espone per la prima volta la drammatica influenza di economia sull'arte. Foto: Uwe Anspach/dpa
dpa picture alliance / Alamy Foto Stock
ID dell’immagine: PTMR8D

Parole chiave associate all'immagine