Un Mesaharati palestinese tiene un tamburo mentre chiede di svegliare i musulmani per avere il pasto prima dell'alba prima che comincino il loro digiuno di lunga giornata, durante il mese santo del Ramadan, in mezzo all'epidemia di coronavirus (COVID-19), a Khan Young nella striscia di Gaza meridionale 15 aprile 2021. REUTERS/Ibraheem Abu Mustafa
RM2F8MYNPUn Mesaharati palestinese tiene un tamburo mentre chiede di svegliare i musulmani per avere il pasto prima dell'alba prima che comincino il loro digiuno di lunga giornata, durante il mese santo del Ramadan, in mezzo all'epidemia di coronavirus (COVID-19), a Khan Young nella striscia di Gaza meridionale 15 aprile 2021. REUTERS/Ibraheem Abu Mustafa
Un Mesaharati palestinese tiene un tamburo mentre chiede di svegliare i musulmani per avere il pasto prima dell'alba prima che comincino il loro digiuno di lunga giornata, durante il mese santo del Ramadan, in mezzo all'epidemia di coronavirus (COVID-19), a Khan Young nella striscia di Gaza meridionale 15 aprile 2021. REUTERS/Ibraheem Abu Mustafa
RM2F8MY89Un Mesaharati palestinese tiene un tamburo mentre chiede di svegliare i musulmani per avere il pasto prima dell'alba prima che comincino il loro digiuno di lunga giornata, durante il mese santo del Ramadan, in mezzo all'epidemia di coronavirus (COVID-19), a Khan Young nella striscia di Gaza meridionale 15 aprile 2021. REUTERS/Ibraheem Abu Mustafa
Un Mesaharati palestinese tiene un tamburo mentre chiede di svegliare i musulmani per avere il pasto prima dell'alba prima che comincino il loro digiuno di lunga giornata, durante il mese santo del Ramadan, in mezzo all'epidemia di coronavirus (COVID-19), a Khan Young nella striscia di Gaza meridionale 15 aprile 2021. REUTERS/Ibraheem Abu Mustafa
RM2F8N02DUn Mesaharati palestinese tiene un tamburo mentre chiede di svegliare i musulmani per avere il pasto prima dell'alba prima che comincino il loro digiuno di lunga giornata, durante il mese santo del Ramadan, in mezzo all'epidemia di coronavirus (COVID-19), a Khan Young nella striscia di Gaza meridionale 15 aprile 2021. REUTERS/Ibraheem Abu Mustafa
Un Mesaharati palestinese tiene un tamburo mentre chiede di svegliare i musulmani per avere il pasto prima dell'alba prima che comincino il loro digiuno di lunga giornata, durante il mese santo del Ramadan, in mezzo all'epidemia di coronavirus (COVID-19), a Khan Young nella striscia di Gaza meridionale 15 aprile 2021. REUTERS/Ibraheem Abu Mustafa
RM2F8N0FWUn Mesaharati palestinese tiene un tamburo mentre chiede di svegliare i musulmani per avere il pasto prima dell'alba prima che comincino il loro digiuno di lunga giornata, durante il mese santo del Ramadan, in mezzo all'epidemia di coronavirus (COVID-19), a Khan Young nella striscia di Gaza meridionale 15 aprile 2021. REUTERS/Ibraheem Abu Mustafa